lunedì 19 gennaio 2015

Barretta di cioccolato ricco

E lo so che è finito Natale.
E Capodanno.
E che l'Epifania l'abbiamo salutata da un pezzo.
Che dovremmo pensare solo a rimetterci in forma.
Mangiare di meno, ridere di più.

Eppure...
C'è qualcosa nell'aria...
Come una insolita sensazione di levitas.
Un'allegria immotivata.
Un benessere incosciente.

Saranno i nuovi progetti che si delineano costruendo contorni.
O forse le gambe, che si preparano a girare per come sanno.
O forse solo il cioccolato, che quando è buono mi riempie il cuore di gioia.
Sarà quel che sarà.
Ma io, oggi, mi sento felice. 


Cioccolato fondente al 70%, ma di quello buono davvero
mandorle
arance candite
pistacchi
uvetta di Corinto
nocciole sabbiate
bacche di Goji


Temperare il cioccolato. In una ciotola sciogliere il cioccolato a 50° C, nel microonde, versarlo su un piano di marmo, allargarlo bene con una spatola e riportarlo al centro, ripetendo l'operazione più volte per fare raffreddare il cioccolato in movimento, fino ad arrivare ad una temperatura di 30° C. Riportare nella ciotola iniziale, mescolare bene per fare salire appena la temperatura e lavorare a 31° C.
Disporre la frutta secca prescelta e le scorze d'arancia candita ordinatamente su uno stampo per tavoletta, quindi versare sopra il cioccolato temperato. Fare freddare bene prima di separare.
  
Mangiare felici, altrimenti non vale.

4 commenti:

Alessandra Inzerillo ha detto...

Questa è una di quelle godurie che avrei voluto tanto fare, ma che ho finito per non fare....!Un saluto ed un in bocca al lupo per i nuovi progetti! Ale.

Alessandra ha detto...

Era nei progetti del comfort food da così tanto tempo che... alla fine ha preso forma senza che quasi me ne rendessi conto.
Crepi il lupo Ale, crepi il lupo!

Erica Di Paolo ha detto...

Questa è una tavolozza meravigliosa! Incantevole Alessandra, brava ^_^

Alessandra ha detto...

Ma grazie!